p.turismo.jpg

Turismo: il digitale nelle strategie del governo

13 settembre 2017

Il digitale al centro delle strategie del turismo italiano con “Viaggiare in Italia”, il primo piano per ipad-632394_1280la mobilità turistica nato dalla collaborazione tra il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit) e quello dei Beni e Attività Culturali e del Turismo (Mibact), presentato questa mattina dai ministri Graziano Delrio e Dario Franceschini.

Il piano ha un orizzonte temporale di 6 anni (2017-2022) e, attraverso un monitoraggio annuale, agisce su leve fondamentali come l’innovazione tecnologica e organizzativa, la valorizzazione delle competenze, la qualità dei servizi. Il piano disegna un modello di accessibilità basato sulle “porte di accesso al paese” (porti, aeroporti e stazioni ferroviarie). Quattro gli obiettivi strategici: accrescere l’accessibilità ai siti turistici per rilanciare la competitività del turismo; valorizzare le infrastrutture di trasporto come elemento di offerta turistica; digitalizzare l’industria del turismo a partire dalla mobilità; promuovere modelli di mobilità turistica ambientalmente sostenibili e sicuri. La governance della mobilità turistica sarà assicurata da un tavolo di lavoro permanente che, oltre a Mit e Mibact, coinvolgerà gli stakeholder, i gestori dell’infrastruttura, gli operatori di trasporto, gli operatori del settore e delle comunità locali.

Il turismo è un asset strategico per lo sviluppo del Paese perché genera economia, competenze, idee, lavoro e innovazione. Basti pensare che nel 2016 ha contribuito per l’11,1% del Pil nazionale con oltre 168 miliardi di euro. In Italia ci sono stati oltre 66 milioni di viaggiatori (+5% rispetto al 2015) che hanno generato una spesa di 45 miliardi euro.

 

 





Tag:, , , , .
Categorie: MercatoNewsTurismo

Turismo

Copyright © 2014 Halo Comunicazione
Halo Comunicazione Viale Libertà, 23 | 20900 Monza
T +39 039 5972683 - 039 5972664 | P. Iva 02015160969 | REA Milano 1222051